Il respiro dell’ombra

E così anche questa avventura si è conclusa.
Quindi tiro le somme.
Sono state tre serate intense e piacevolissime. L’ideale cornice della cancellata del Parco Sempione, adiacente al chiosco Ponte Tazio, si è ben amalgamata alle opere esposte e alle luci che avevo posizionato. I faretti, acquistati da IKEA, hanno svolto egregiamente il loro lavoro; con una leggera, ma praticamente impercettibile, dominante gialla.
Ciascuna delle serate mi ha visto impegnato almeno sino all’una di notte e durante questo tempo ho avuto il piacere di incontrare amici, parenti ed anche semplici conoscenti, che sono stati prodighi di domande sulla realizzazione e sul concetto di ogni scatto esposto.
L’intero evento ha superato le mie aspettative; ho trovato la location estremamente piacevole e familiare; le stampe si fondevano in modo molto naturale con l’ambiente circostante e con lo sfondo degli alberi del parco che si perdevano nel buio, dando la sensazione che le foto quasi volassero nello spazio.
Molti i commenti positivi sulla qualità di stampa, realizzata direttamente su forex da 3mm, dalla società INPRINTING di Roma (www.inprinting.net). In effetti i neri erano molto profondi e, nonostante fossero di grande formato, nessuno scatto ha perso in nitidezza e dettaglio. Ringrazio pertanto il Sig. Libero Paglia per avermi aiutato nella scelta della modalità di stampa e per aver eseguito un ottimo lavoro.

Ringrazio poi in modo speciale i ragazzi del chiosco: Giuseppe, Marco, Manolo, Gianluca, Martina, Claudia, Flavia, Elena. Mi hanno supportato e coccolato in modo encomiabile per le tre serate.

E poi tutti voi, che avete strappato qualche ora al vostro tempo e agli impegni, per venire a curiosare tra le mie foto. E’ stato, non lo nego, motivo di profonda soddisfazione ed il calore ricevuto dal vostro interesse e dai vostri commenti mi ha realmente emozionato. Avete percepito ed ascoltato il respiro di ogni ombra, ne avete certamente interiorizzato il significato. Alcuni di voi sono tornati due volte e ciò mi ha piacevolmente sorpreso.

Questa è la sequenza delle opere esposte, in ordine logico, così come sono state posizionate, unitamente ad alcuni scatti della location e all’interessante sequenza del processo produttivo.
Le opere esposte sono in vendita; si tratta di stampe di grande formato, dal 50×70 cm, sino ai 175×75 cm. Chi fosse interessato può scrivermi all’indirizzo che si trova sul sito alla sezione contatti.

g

Il cielo non mi è bastato,

ho voluto cercare in questa ombra.

E mi è parso di sentirla respirare ad ogni nuovo passo.

E quanto colore in questo nero,

quante dimensioni tra quelle nuvole,

che non ho sbagliato neanche un pensiero,

non ho sprecato neanche uno sguardo.

Dove c’è molta luce, l’ombra è più nera.

, ,
Articolo precedente
Capraia Burning
Articolo successivo
Intersezioni

Post correlati

1 Commento. Nuovo commento

  • … le ho riguardate assieme a tutta la famiglia.
    bellissima anche la serie di scatti sul processo di stampa. geniale!!!
    è stato bello esserci e vedere le stampe dal vero, ma anche rivederle su monitor è sato emozionante.
    grazie
    s

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.