Fara in Sabina

Mi è presa di frugare dentro i “cassetti” fotografici. Molte uscite, per mancanza di tempo, sono rimaste indietro e questa è una di quelle. Primo giorno di primavera del 2015; a zonzo nella Sabina, tra ulivi e paesi colorati. Questa è Fara Sabina; un paese che ad un angolo è in bianconero, in un altro scoppia di cromatismi. Giornata fredda e cielo piatto. Ci troviamo a girovagare dentro il cortile di un convento deserto, tra ciliegi in fiore e mimose. Ogni volta penso a questa documentazione fotografica e catalogazione dei borghi di Italia; sicuramente visti in una prospettiva molto differente dai numerosi siti fai da te che si trovano in giro. Spesso abbiamo scritto ai comuni per sapere se desideravano avere delle foto di autore per il loro archivio. Personalmente, non ho mai avuto risposta. Segno dei tempi…

 

, ,
Articolo precedente
Spingitori di Cavalieri… a San Polo
Articolo successivo
Toffia

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu